Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mag 9, 2014 in News |

Report “Tecnologie avanzate per la lavorazione meccanica, utensili e attrezzature”

Report “Tecnologie avanzate per la lavorazione meccanica, utensili e attrezzature”

Si è tenuto il 7 maggio a Spodnja Idrija (Slovenia), nel maniero Kenda, il 3° workshop del progetto SHARTEC. L’evento, dal titolo Tecnologie avanzate per la lavorazione meccanica, utensili e attrezzature, è stato gestito dal coordinatore del progetto SHARTEC presso il partner di progetto Hidria Rotomatika, sig. Aleš Brenčič.
Il sig. Brenčič porse il saluto iniziale, seguì poi la prima presentazione dello specialista sloveno negli utensili da taglio e nei processi di lavorazione, MB Naklo d.o.o. Il sig. Christian Schmidt, della rinomata azienda tedesca MAPAL, presentò un argomento altrettanto interessante: ‘La produzione in serie ad alta efficacia e con lubrificazione ridotta al minimo – MQL’.
Dopo pranzo il dott. Marco Sortino, professore presso l’Università di Udine, partner del progetto SHARTEC, presentò le ‘Lavorazioni meccaniche innovative’. Seguì un argomento altrettanto interessante, La lavorazione meccanica nel XXI secolo, presentata da un ospite illustre, il prof. dott. Elso Kuljanić, professore aggregato all’Università di Udine, Dipartimento di ingegneria elettrica, gestionale e meccanica.
L’ultima presentazione fornita Lasix online dal sig. Boris Požar dell’azienda slovena BTS Company d.o.o, maggiore esportatore e distributore delle macchine utensili ad alta tecnologia Toyoda in Slovenia, trattò l’argomento delle ‘Macchine per la lavorazione Toyoda di ultima generazione’.
Il workshop fu seguito da un numero considerevole di imprenditori, provenienti dai due paesi confinanti, e trattò argomenti importanti e attuali, inerenti al settore della meccanica e attuali anche in ambito europeo.

DSC_0092